Mediazione e Conciliazione
Contattaci
SEDI PRINCIPALI:
Bologna
Via San Mamolo 29 - 40136
Provincia di Rimini
Corso d'Augusto 108

CALL CENTER:
Sede di Bologna:
Tel 051.6446620
Fax 051.6446540
Sede di Rimini:
Tel 0541.24328
Fax 0541.24512

istanze, info e corsi:
info@media-concilia.it

SKYPE: Il mio stato

DOWNLOAD BROCHURE mec_italia

MeC Italia - Mediazione e Conciliazione


MeC Italia informa che dal 20 marzo 2011 è obbligatorio ricorrere alla mediazione prima di procedere in giudizio.

La finalità del nuovo istituto sulla mediazione civile e commerciale è di deflazionare il sistema giudiziale rispetto al carico degli arretrati e  al rischio di accumulare ritardi, grazie anche a MecItalia.

Il decreto legislativo 4 marzo 2010 n.28 sulla mediazione civile e commerciale, inquadra la mediazione come condizione di procedibilità, regola il procedimento di composizione stragiudiziale delle controversie su diritti indisponibili ad opera delle parti tramite l'assistenza di un mediatore che sia indipendente, imparziale, neutrale ed adeguatamente formato e preparato sulle tecniche della mediazione e composizione dei conflitti.

Il decreto ministeriale 18 ottobre 2010 n.180 determina i criteri e le modalità di iscrizione e tenuta del registro degli organismi di mediazione.

- Ai sensi del decreto legislativo 28/2010 e del decreto ministeriale 180/2010, la procedura di mediazione può dunque essere condotta solo da un'ente accreditato presso il Ministero di Giustizia.

- L'accesso alla mediazione è riservata a chiunque abbia controversie civili e commerciali vertente sui diritti disponibili secondo le disposizioni del decreto legislativo 28/2010

A questo scopo il responsabile del MeC Italia una volta ricevuta la domanda provvederà a nominare un mediatore tra quelli inseriti nella propria lista procedendo a fissare il primo incontro tra le parti. Il  mediatore cerca di far raggiungere alle parti un accordo amichevole, se l'accordo viene raggiunto il mediatore redige processo verbale che viene omologato con decreto dal presidente del tribunale nel circondatario in cui ha sede l'organismo; se l'accordo non viene raggiunto, il mediatore forma processo verbale con l'indicazione della proposta indicando le ragioni del mancato accordo ed inizia il processo civile.

La mediazione è una procedura riservata perchè tutto quello che viene detto tra le parti rimane segreto e non può essere utilizzato in un futuro giudizio; più breve, perchè minore è il tempo che intercorre tra la presentazione della domanda ed il primo incontro tra le parti; più economica perchè i costi sono contenuti e predeterminati in quanto ci è una tabella  ministeriale trasparente  che regola le indennità da corrispobdere agli organismi; ed è una procedura in grado di realizzare una reciproca soddisfazione per le parti interessate, sono le parti che si autodeterminano in ogni momento e possono decidere di non proseguire senza che ciò li pregiudichi.

News

  • Le sedi MEC

    Clicca sulla regione per visualizzarne le sedi
     

    Modulistica

    Normativa di Riferimento

    Formazione

    MeC Italia a seguito dell'entrata in vigore del Regolamento n. 180 del 18 ottobre 2010 in attuazione dell'art. 16 D.Lgs. n. 28 del 4 marzo 2010, organizza corsi per la formazione dei Mediatori per le controversie civili e commerciali...... CONTINUA

    Mediazione e Conciliazione

    La mediazione è l'attività svolta da un terzo IMPARZIALE finalizzata ad assistere due o più soggetti, sia nella ricerca di un accordo amichevole per la composizione di una controversia, sia nella formulazione di una proposta per la risoluzione della stessa...... CONTINUA

    Metodo

    MeC Italia offre un metodo di risoluzione dei conflitti alla vostra portata, ponendo come punto focale i bisogni di entrambe le parti al fine di cogliere le condizioni preliminari per mezzo delle quali le parti avrebbero potuto evitare ogni fraintendimento...... CONTINUA